MondoMotori MondoMotori

HOME

SCRIVI

MAPPA

PUBBLICITÀ

WineReport
WrCLUB
 
 
WinenewsVino & Co.TravelFoodShoppingCuriositàWrClub
della settimana

VINO DELLA SETTIMANA

NEWS DELLA SETTIMANA

del mese

STRADE DEL VINO

L'OPINIONE

L'INTERVISTA

VINI ALL'INDICE

OBIETTIVO DOC

DICONO DI LUI

RITRATTI AZIENDALI

LA DEGUSTAZIONE

NOVITA' IN CANTINA

VINI DAL MONDO

LE TEMPS RETROUVE'

L'EVENTO

I LOCALI DEL VINO

LIBRI

COMUNICATI STAMPA



COMUNICATI STAMPA del 17/04/2009

Etichette di pietra per ridurre l’impatto ambientale e risparmiare energia


COMMENTA LA NOTIZIA
SUL FORUM

Dal 2 al 6 Aprile, si è svolta l’annuale fiera nazionale di settore, il Vinitaly.
La Rotas, azienda dall’esperienza decennale, (nata nel 1967) ha partecipato con i suoi tradizionali prodotti che rappresentano il compendio tra tradizione e studio orientato all’innovazione, ma anche con proposte assolutamente innovative.
Al Vinitaly la novità è stata BIOLABEL, un’etichetta di pietra, progettata per ridurre l’impatto ambientale!
Il grande interesse per la sostenibilità, l’attenzione per lo spreco energetico, per il rispetto dell’ambiente, il giusto e misurato impiego delle risorse, tutto ciò sembra trovare risposta in BIOLABEL.
La ricerca orientata e attenta, è la linea guida di una azienda che durante il Vinitaly ha riscosso consensi e risultati. Molte aziende e visitatori attenti, hanno visitato il nostro stand sottolineando sia il gradimento del prodotto nello specifico ma anche la ricaduta che questo ha sull’ambiente. Gli alberi, l’energia, gli sprechi, in poche parole l’eco compatibilità di tutti i “confort” del nostro quotidiano, sono interesse di tutti, produttori e consumatori. Infatti l’etichetta ha un forte potenziale comunicativo, raggiungendo ogni giorno milioni di persone. BIOLABEL ci aiuta a comunicare la cultura del rispetto per l’ambiente.

Vinitaly, per noi è stata, come sempre, una verifica quasi un banco di prova!
Il prossimo appuntamento ci vedrà impegnati a livello internazionale dal 11 al 15 maggio all’HISPACK di Barcellona, dove un’altra fetta di mercato ci potrà indirizzare per i nostri progetti futuri!





Auto usate